Mocavero. Storia, tradizione e futuro.

Mocavero. Storia, tradizione e futuro.

Mocavero: la storia

Nell’assolata terra Salentina, dal 1950 la famiglia Mocavero produce vini di altissima qualità che raccontano il territorio, il gusto, la ricerca e la passione dei fratelli Francesco e Marco che portano avanti l'eredità di papà Pietro e dei suoi avi.
Per convenzione si fa risalire la nascita dell’azienda Mocavero nel 1950, quando uno zio di Pietro, Tommaso, gli lascia in eredità l’azienda. In realtà le radici affondano ben più lontano nel tempo, nei primi anni del Ventesimo secolo, con il lavoro e la passione dei bisnonni di Francesco e Marco. Negli anni 50 del Novecento, viene costruita la prima cantina nel centro storico di Monteroni di Lecce, a pochi chilometri da Lecce. Il vino era prodotto e venduto sfuso ed era molto popolare nel mercato locale di Lecce e nella zona circostante .
Negli anni Novanta, Francesco e Marco raccolgono la tradizione di famiglia e danno vita alla quarta generazione di vignaioli, portando al successo l’azienda, come veri “guerrieri”, come significherebbe in arabo il proprio cognome, con entusiasmo e intraprendenza. Seguendo personalmente la selezione delle uve, la vinificazione, l’affinamento e l’imbottigliamento, Francesco e Marco hanno contribuito alla crescita della Cantina, a imporsi a livello internazionale come produttori di grandi vini autoctoni - Primitivo e Negroamaro in primis-, e a staccarsi dal passato di produttori di vini “da taglio” per i grandi vini del nord Italia.
 

Mocavero: l’Azienda
Oggi la Cantina ha sede nelle campagne di Arnesano, immersa tra ulivi e vigneti, dove Francesco e Marco, seguendo sia tradizione che innovazione, con scrupolosità e con gusto continuano produrre vini di alta qualità che sono ormai garanzia sia sul territorio nazionale che estero: in essi è possibile ritrovare, oltre alla bontà di preziose uve, il gusto di antichi sapori tramandati, la passione di gente umile e autentica.
La tradizione, la passione, la qualità, la dedizione e lo spirito di abnegazione hanno permesso all’Azienda Mocavero di ricevere numerosi riconoscimenti, il primo, proprio nel 1994, alla prima esperienza del Vinitaly di Verona, dove il salice salentino doc “Puteus” 1989 ha riscosso un notevole successo.
Oggi il 90% della produzione è destinata al mercato estero: Germania, Olanda, Lussemburgo, Inghilterra, Australia e Stati Uniti costituiscono lo “zoccolo duro” dell’export aziendale. Il restante 10% è occupato dal mercato italiano, in netta crescita soprattutto nell’ultimo anno.
Non solo vini “Mocavero”. Infatti, grazie a un’attenzione al mercato e alle esigenze della clientela, l’Azienda Mocavero può definirsi “versatile”, riuscendo a produrre, per conto dei suoi clienti, vini con “etichetta privata”.
Con uno sguardo al passato e con in mente il futuro, come veri "guerrieri", Francesco e Marco sono pronti ad affrontare nuove sfide e a portare l'Azienda verso nuovi traguardi.

 
Mocavero: le linee
Tra tradizione e innovazione, oggi si contano 16 grandi etichette, frutto di una selezione accurata e scrupolosa di uve dove a primeggiare è il gusto.
La produzione Mocavero, a oggi, comprende 10 rossi, 3 bianchi (1 novità 2020), 2 rosati (1 novità 2020), 1 vino dolce naturale da dessert, raggruppati in 5 linee.
true
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella PRIVACY & COOKIES POLICY (che puoi consultare se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie). Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, approvi l'uso dei cookie.
Voglio saperne di più
APPROVO